Cerca

Purple Soul

Le cose materiali permettono la vita; la Poesia nutre lo spirito. (G. Pannia)

Tag

Gratitudine

Dici mai grazie al vento che ti pettina, ai fiori che ti regalano il loro profumo, alle farfalle che vengono a farsi un giro sulla tua testa, alla pioggia che lava, alla vita che ti pulsa nelle vene?

<!–more–>

Dici mai grazie al bello che ti circonda, o preferisci lamentarti di continuo del brutto che comunque resta?
Dici mai grazie alle cose che hai senza guadagno?
Lo fai almeno una volta al giorno?
Prova a dir loro grazie. Non sai in che prospettiva celestiale ti apparirà poi l’esistenza.

(Gabriela Pannia)

Grazie Dio per questa natura eccezionale, per questi colori magnifici, per queste sensazioni idilliache, per le creature che non conoscono cattiveria, per tutta questa incommensurabile bellezza e per aver fatto elemento irripetibile del Creato anche me.

(Gabriela Pannia)

Guarda, è di nuovo mattino.
Non darlo per scontato, non essere ingrato.
Grazie alla vita, per esserci.
Grazie ai nostri preziosissimi sensi che ci permettono di godere della meraviglia che ci circonda.

(Gabriela Pannia)

Un tramonto, il mare, la salute, un obiettivo e la speranza.
Smettete di lamentarvi se avete questo.
Se avete questo, avete tutto.

(Gabriela Pannia)

Foto: RobertoLorenzo

Della vita ho capito che ogni nuovo giorno è un gioiello inestimabile.
E i gioielli preziosi, a qualunque cosa li si abbini, vanno saputi indossare.

(Gabriela Pannia)

Vogliate bene alla vita, anche se vi prova,
anche se vi illude.
Qual è la sua alternativa?
Apprezzate per quanto potete
questo immenso dono,
in ogni suo colore, in ogni suo sapore.

(Gabriela Pannia)

Di cosa sono grata, nell’attimo sospeso di queste tenebre?
Del mio guardare al cielo e trovarci, puntuale, la prorompente luce del sole.

(Gabriela Pannia)

Nelle fiabe vengono premiati e celebrati.

Nella realtà vengono dati per scontati, sottopagati e mal considerati pur se operano quotidianamente mettendo a rischio la propria vita o salute.

Agli eroi che lavorano negli ospedali, a chi si sta prendendo cura della salute dei pazienti e delle ansie di tutti gli altri, grazie dal profondo del cuore.

(Gabriela Pannia)

Ci sveglieremo all’alba, col sole ancora a bagno nell’orizzonte; guarderemo all’oro del cielo e a quello delle cose che possediamo, spereremo con ogni palpito nel futuro, sapremo dedicare un attimo al dire grazie, e sarà il giorno più bello della nostra vita.

(Gabriela Pannia)

Calcolo della felicità: non sommare le cose che vorresti ma quelle che possiedi, immaginando di starne senza. (Gabriela Pannia)

4/08/2018

Svegliati e sii felice: non ti appartiene nulla ma finché vivi, tra le cose essenziali, puoi godere di tutto. (Gabriela Pannia)

15/06/2018

Svegliati e pensa a quanto sia bella la vita, a quanto istinto muova i tuoi passi ed a quante opzioni dai scientemente fiducia ogni giorno; svegliati, sorridi, scegli e sii grato. Perché, dopo la vita, la cosa più inestimabile è la libertà. (Gabriela Pannia)

25/04/2018

Blog su WordPress.com.

Su ↑

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: