Cerca

Purple Soul

Le cose materiali permettono la vita; la Poesia nutre lo spirito. (G. Pannia)

Tag

Limpidezza

Non tutto e subito ma limpidezza e sacrificio.

Meglio un procedere un po’ pesante

che un calpestare a cuor leggero.

(Gabriela Pannia)

Annunci

Alle cose che ho desiderato e non sono arrivate, a quelle che ancora desidero e aspetto.

Perché sono fatta così: non mi invento ciò che non c’è, non prendo a caso e lo camuffo in ciò che vorrei.

Onesta sempre, limpida fino allo schifo.

Anche se la vita non premia.

Anche se poi passo come la donna

meno furba di questo mondo.

(Gabriela Pannia)

Siamo noi stessi di fronte al mare. Forse perché il mare è se stesso per primo e ci sentiamo rassicurati.

(Gabriela Pannia)

La gente ama fare ciò che fanno gli altri per sentirsi del gruppo.

A me piacciono quelli che fanno tutto sentendo se stessi.

(Gabriela Pannia)

26/04/2018

La notte è la coscienza dell’universo; splendono le stelle e cadono le maschere. Il cielo ci scopre per ciò che siamo, per questo molti lo sfuggono con paura.

(Gabriela Pannia)

29/01/2019

Che tempo magico, la sera. La gente smette di sorridersi per dovere e incontra chi vuole. Toglie tacchi o cravatte, convenzioni e corazze; si mostra per ciò che è, corre meno rischi di farsi male.

(Gabriela Pannia)

28/09/2018

Ho collezionato e colleziono delusioni e tiri mancini, eppure non cambio. Amo troppo sentire il vento, preservare il cuore nudo, gustare la pace dell’anima, sentirmi pulita. (Gabriela Pannia)

8/05/2018

Un esempio di eccezione alla regola è la coscienza; la usi, la consulti, la strapazzi ed essa, anziché invecchiare e logorarsi, resta vigile e pulita. (Gabriela Pannia)

14/02/2018

Da due semplici cose riconosci la bellezza reale: dall’orgogliosa impermeabilità al trascorrere del tempo, dalla limpidezza con cui si mostra in qualunque contesto. (Gabriela Pannia)

18/08/2015

Non per debolezza, non per mancanza di praticità, non per assenza di furbizia: resto pulita perché col futuro voglio essere amica. Non farci i conti. (G. Pannia)

24/04/2017

Se impari l’arte dell’obiettività hai poco da temere il giudizio altrui; la gente espone per sentito dire, o per un personale e deviato sentire male. Predica troppo e mette in pratica a stento, istruisce con puntiglio e concede surreali menzogne a se stessa; la gente giudica e si pone su fantastici piedistalli perché così colma vuoti della vita o mancanze spirituali. Se sei intimamente onesto e se conosci la tua strada chiudi gli occhi, accendi il cuore, seleziona le persone e le parole, sorridi, abbraccia i sogni, accumula adeguate provviste di fiducia e speranze, e prosegui. (G. Pannia)

19/07/2016

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: