Cerca

Purple Soul

Le cose materiali permettono la vita; la Poesia nutre lo spirito. (G. Pannia)

Tag

Luna

Vieni a cingermi di immenso e stelle, mia sera.

Le tue braccia sanno essere affidabili e affettuose come quelle di colei che mi ha messo al mondo.

(Gabriela Pannia)

Che la notte, ogni notte, specie la notte più scura, sappia portarti questo: vassoi di speranze, zuppiere di sogni, conditi con la luce delle stelle e con scaglie di magia grattugiate dalla luna.

(Gabriela Pannia)

La mia anima è una piccola e instancabile contadina; in prossimità di rustici di desideri a cielo aperto, sotto la luce delle stelle e della luna, ogni sera, qualunque sia il carico sul cuore, si china ore e ore sulle zolle della vita e sparge centinaia di semi di speranza.

(Gabriela Pannia)

La sera nasconde i paesaggi e mostra le anime; al buio la verità diventa una cosa sola con la luna e ciascuno si ritrova inesorabilmente di fronte alle mancanze che bruciano la pelle, alle presenze che colorano le stelle.

(Gabriela Pannia)

Il silenzio, l’orizzonte, la luna e qualche stella: resto una bimba fantasiosa. Con pochi elementi invento fiabe in cui gli ostacoli diventano carrozze.

(Gabriela Pannia)

Eccomi, notte, al cospetto della tua luna e delle tue stelle.

Non darmi indietro i sogni svaniti, dimmi solo che ho il tempo e i mezzi per realizzarne di migliori.

(Gabriela Pannia)

È prudente la notte, la profondità va meritata; per questo eccola svelarsi soltanto alla sua luna, alle sue stelle, a chiunque in ogni cosa si avventuri oltre la superficie.

(Gabriela Pannia)

È un ormeggio sicuro, la notte. Neppure un consiglio finto dalla luna. Dalle stelle neppure una bugia.

(Gabriela Pannia)

Sfarzosa è la notte, con le sue gioie e peculiarità. Alabastri di luna, pepite di stelle, zaffiri di cielo, perle di sogni e serenità.

(Gabriela Pannia)

Citofonami in una sera d’aprile,

tendimi la mano e invitami a seguirti.

Portami in boschi gremiti di stelle,

dove i sogni hanno i colori delle viole

e le fronde promettono abbracci

con lo stesso fare materno della luna.

(Gabriela Pannia)

22/04/2019

Cosa indagano i sognatori?

I segreti della notte.

Quali piste e indizi seguono?

Le vie mostrate dalle stelle,

le primordiali dichiarazioni di senso

della luna.

(Gabriela Pannia)

18/04/2019

È quasi notte, guarda il cielo. Guarda come stanno bene insieme i silenzi, i sogni, la luna, le stelle.

(Gabriela Pannia)

29/03/2019

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: