Cerca

Purple Soul

Le cose materiali permettono la vita; la Poesia nutre lo spirito. (G. Pannia)

Tag

Mattina

Caffè: la sostanza mattutina legalizzata che altera il disagio d’animo del lunedì.

(Gabriela Pannia)

6/05/2019

Non inizia nulla, se non si comincia bene: che sia un risveglio lento, un silenzio che prepari al caos degli impegni, il sapore caldo del caffè, le fusa di un gatto o di un essere vivente sostitutivo e, se possibile, una pioggia di sole sulla faccia. (Gabriela Pannia)

11/04/2018

La sveglia messa in pausa, le lancette senza ansia, il tepore di casa ed il caffè gustato in pantofole e lentezza; una buona domenica inizia sin dal primo mattino. (Gabriela Pannia)

19/11/2017

Il sole luminoso, la pioggia ritirata, le strade meno faticose; certi risvegli sono più felici di altri. Sono i risvegli con l’amore nel cuore, col sentore di un traguardo vicino, talvolta semplicemente quelli affacciati sul venerdì. (Gabriela Pannia)

10/11/2017

Buongiorno alla vita che cambia vestito, muta colore, cangia espressione ed ancora regala la gioia di esistere. Buongiorno ai paesaggi ammantati d’autunno, agli impegni del giorno, ai compagni di viaggio, alle piccole cose che, nella routine, ci dicono ancora che vivere è bello, che vivere è la più straordinaria avventura. (Gabriela Pannia)

18/09/2017

Vieni, ti porto lì dove la speranza si genera in improvvisi ed aranciati raggi di sole, dove la paura di fallire lascia il posto all’istinto di avanzare, dove le lacrime sciolgono gioia e dolore dando un senso che non trovi nella superficialità di pieno giorno. Dai, vieni. Ti porto a vedere l’alba. (Gabriela Pannia)

17/09/2017

Il sole che scioglie le ombre e mostra la strada, gli occhi che ancora si aprono sul mondo e la vita; sei qui per volere dell’universo, perché hai un tesoro da scoprire ed ha molto a che fare con la felicità. (Gabriela Pannia)

12/09/2017

Le prime luci che squarciano il cielo, la nebbia come residuo d’irresolute intenzioni; al mattino si riparte coi colori che mettono ordine tra le ombre, coi pensieri che la notte ha pazientemente districato. (Gabriela Pannia)

10/09/2017

Alcuni giorni nascono con la paura della strada, come quando da bambino affrontavi per la prima volta l’enigmatico tragitto fino a scuola; e l’alba è come la carezza di tua madre, quella voce dolce che ricordi. Ti dice “va’… andrà tutto bene”.

9/09/2017

Se c’è freddo porta una carezza che scalda, se c’è buio lo scioglie in un sorriso di sole; l’alba non è solo alba, è pure un grande esempio d’amore. (Gabriela Pannia)

8/09/2017

Filastrocca del caffè,

uno, due oppure tre?

Se il mattino inizia bene

attento, non esagerare!

Se il mattino inizia male

bevi, bevi, non contare!

E se un bimbo sbigottito

viene a chiederti il perché

dì “Il mattino è la mia bua,

io lo bacio col caffé!”

Filastrocca del Caffè

(Gabriela Pannia)

7/09/2017

Mi commuoverò sempre di fronte alla vera bellezza; alla bellezza dell’alba, quando la luce incontra le tenebre ed ha la meglio; alla bellezza delle persone, quando un’intenzione buona persuade un’intenzione meno buona, ma conveniente, a tirarsi indietro. (Gabriela Pannia)

7/09/2017

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: