Ricerca

Purple Soul

Le cose materiali permettono la vita; la Poesia nutre lo spirito. (G. Pannia)

Tag

Metafore

Siamo come nostalgiche imbarcazioni addormentate sulla sabbia.
Non abbiamo smesso d’essere barche,
stiamo lavorando per tornare in mare.

(Gabriela Pannia)

Un sorriso è come un raggio di sole,

porta luce e porta calore.

E quando il buio non vuol proprio andare,

e quando il freddo fatica a sciogliersi,

il sole li bacia sulla fronte e li rende spettacolari.

(Gabriela Pannia)

Scendono foglie

come pioggia arancione,

l’autunno che avanza

pare un treno in stazione.

Sale chi è stanco di ragioni ritrite,

chi scorda, non riesuma

le cose finite.

Sale chi cerca un’altra versione,

un punto di svolta,

o soltanto un altrove.

Sale il coraggio dell’evoluzione,

di chi salta nel buio

senza fare obiezione.

Sale, in sostanza,

chi vuol cime più alte:

venite signori,

tra poco si parte.

[Come un treno in autunno – Gabriela Pannia]

19/09/2018

Autunno: la stagione del cuore.

In ogni foglia caduta,

una lezione di resurrezione.

(Gabriela Pannia)

19/09/2018

Hanno molte cose in comune, le onde e le donne; ci riprovano, si ripetono, si rischiantano, ma due volte uguali non le trovi. (Gabriela Pannia)

10/02/2018


La sera è il porto da cui l’anima prende il largo; in silenzio, carica di malinconie e nostalgie, essa salta in groppa ai primi scampoli di tramonto e si dirige incontro ad orizzonti pregni di mistero. Come torna? Torna come tutti i pescatori: colma, sazia, soddisfatta. Uguale, eppure sempre con qualcosa di diverso. (G. Pannia)
17/02/2017

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: