Cerca

Purple Soul

Le cose materiali permettono la vita; la Poesia nutre lo spirito. (G. Pannia)

Tag

Notte

La notte spiazza, la notte non scorda di stupire; il buio instilla smarrimento, ma nell’intimo ecco vie luccicanti come stelle.

(Gabriela Pannia)

Annunci

Loquace è la notte,

per chi ascolta con l’anima.

Una seduta tra le stelle

rende l’uomo più saggio.

(Gabriela Pannia)

La notte fa bene, la notte ha quello che serve:

spazi sconfinati, distese di stelle, sentieri di speranze, germogli di sogni.

(Gabriela Pannia)

Amo le notti d’estate perché il cielo è terso, perché vedi tutte le stelle, perché liberando lo sguardo in quello spazio senza confini riesci a credere, ancora, in tutti i tuoi sogni.

(Gabriela Pannia)

La notte è il più bello e fruttuoso dei viaggi.

Attraverso l’oblò arcuato del suo vascello blu scuro ti mostra, ogni volta, qualcosa di te, qualcosa degli altri, qualcosa che ignori ma di cui hai bisogno.

(Gabriela Pannia)

Notte: ricordiamo perché il cielo pullula di ricordi; perché la luce, che in tanti punti pulsa placida, è essa stessa memoria di stelle che non ci sono più.

(Gabriela Pannia)

Amo le cose belle che fanno sentire belli, e le cose selvatiche che fanno sentire liberi.

Amo le montagne, le spiagge, il vento, la notte, la pelle.

(Gabriela Pannia)

Quanto esagera il valore di un uomo se, nella notte che sonda chiunque, sa essere stella di qualcuno.

(Gabriela Pannia)

– Servivano delle puntine, delle bullette, per fissare bene i sogni in mezzo alla notte.

– E allora?

– E allora ecco il perché delle stelle.

(Gabriela Pannia)

Amo la notte perché le stelle mostrano a tutti quant’è immenso il cielo. E in quell’immenso, a dispetto dei limiti terrestri, c’è sempre spazio per i sogni.

(Gabriela Pannia)

Eccomi, notte, al cospetto della tua luna e delle tue stelle.

Non darmi indietro i sogni svaniti, dimmi solo che ho il tempo e i mezzi per realizzarne di migliori.

(Gabriela Pannia)

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: