Cerca

Purple Soul

Le cose materiali permettono la vita; la Poesia nutre lo spirito. (G. Pannia)

Tag

Onde

È così magnifico e affidabile il mare che è forse l’unico, a questo mondo, a convincere delle sue teorie con la sola voce delle onde.

(Gabriela Pannia)

La voce del mare che si schianta sugli scogli, sulla sabbia, sulla pelle, negli incavi delle conchiglie.
Ditemi quale altro suono, a questo mondo, sa riportare così egregiamente l’anima ai suoi vagiti primordiali.

(Gabriela Pannia)

Dalle cadute si torna alla vita, come onde sulla sabbia. Sempre.
È la certezza inoppugnabile che l’esperienza tatua sulla pelle.

(Gabriela Pannia)

Ho bisogno del mare.

Delle cose che sa, delle cose che fa, delle cose che dice tra un’onda e l’altra, quando ogni onda si disfa anche sulle rive del cuore.

(Gabriela Pannia)

Io sono una di quelli.

Quelli che desiderano gli incontri ravvicinati col mare sia d’estate sia d’inverno, sia di giorno sia di notte, che sentono sincronizzato il proprio battito con lo sciabordio delle onde, che contemplano, venerano e temono gli umori capricciosi di questa divinità blu perché troppo assomigliano alle correnti che si portano nell’anima.

(Gabriela Pannia)

Il mare lo preferisco al mattino presto, quando non c’è nessuno; quando la sabbia fresca porta le impronte dei gabbiani e il solo rumore delle onde mette ordine nei pensieri.

(Gabriela Pannia)

Siamo noi stessi di fronte al mare. Forse perché il mare è se stesso per primo e ci sentiamo rassicurati.

(Gabriela Pannia)

Forse è uno scambio, il rapporto col mare; lascia conchiglie sulle spiagge dopo aver portato via inquietudini posate sul fondo dell’anima. (Gabriela Pannia)

11/03/2018

T’amo, perché ogni onda che si ritira porta via una mia piccola inquietudine. E perché ogni onda che torna mi regala un sospiro di speranza. (G. Pannia)

25/05/2015

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: