Cerca

Purple Soul

Le cose materiali permettono la vita; la Poesia nutre lo spirito. (G. Pannia)

Tag

Realtà

Nessun miracolo, non è cambiato nulla.
Chi ora nota la bellezza di cui siamo circondati, la vedeva anche prima.
Chi ora non la vede, non l’ha mai veduta.

(Gabriela Pannia)

Il primo passo è la consapevolezza di quanto sia complessa e mutevole la vita; il secondo è accettare il fatto di non poterla piegare sempre al nostro desiderio. Il terzo è amarla nonostante tutto, viverla al meglio con ogni cellula del corpo perché un secondo giro in questi luoghi, probabilmente, non ci sarà concesso.

(Gabriela Pannia)

La notte la amo per le storie che racconta; un po’ di fiaba, un po’ di realtà. Un pizzico di tristezza e un mare di speranza. Quel velo di mistero che rende tutto affascinante, le carezze delle cose che supportano da sempre.

(Gabriela Pannia)

Che tu riesca a cogliere sempre la sottile differenza tra una rinuncia e un desiderio inespresso, perché ai desideri non si rinuncia.

A patto che li si desideri abbastanza.

(Gabriela Pannia)

Non vivo di illusioni, distruggo le illusioni.

E se nel distruggerle mi distruggo è per il tempo di reinventarmi, di rinascere.

Meglio provata e consapevole che intonsa regina di castelli di vento.

(Gabriela Pannia)

Da te voglio cose che non puoi, non capisci e molto probabilmente non vuoi darmi.

Scusami se, con tutta la crudeltà di cui sono capace, ti dico addio.

(Gabriela Pannia)

Tengo dentro e al sicuro le cose che ho paura non siano vere, le cose che tento di correggere e salvare con tutte le forze.

E, quando poi le tiro fuori e le lascio andare, accade per due motivi: sono immense e voglio averle anche nella realtà, sono senza soluzione e voglio che la mia realtà le abbandoni lungo la strada.

(Gabriela Pannia)

Sognatore è colui che fissa per ore le stelle immaginando realtà differenti.

E, pian piano, anche in piccolissima percentuale, nel mondo o nel suo modo di prendere la vita, le costruisce.

(Gabriela Pannia)

Sapendo di tentare un buco nell’acqua, vorrei spiegare agli scemi che fare gli scemi non è come essere scemi.

Chi fa lo scemo si alleggerisce la vita.

Altrimenti diventa troppo pesante quel fardello che gli scemi veri non conoscono ma che il resto del mondo definisce intelligenza.

(Gabriela Pannia)

La bellezza ammette l’altrui bellezza; la bruttezza imbruttisce soltanto.

(Gabriela Pannia)

L’unico nero da evitare è quello che alcune persone si portano dentro.

(Gabriela Pannia)

Se è vero amore, è solo un’incomprensione passeggera.

Se è vera amicizia, è solo una scaramuccia che passerà presto.

Se è vita, è solo la fine di un giorno.

Domani si ricomincia.

(Gabriela Pannia)

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: