Cerca

Purple Soul

Le cose materiali permettono la vita; la Poesia nutre lo spirito. (G. Pannia)

Tag

Sabato

Metti una pausa dentro febbraio, con la neve che piroetta fuori e il riposo che sbadiglia dentro; metti in un cesto gli impegni e in un cassetto i pensieri cupi. Metti che te ne resti nel tuo pigiama e ti avvolgi nel silenzio.

Il sabato, a certe condizioni, è un ottimo modo per volersi bene.

(Gabriela Pannia)

2/02/2019

Annunci

Sabato; ricorda di osservare un lungo, rigenerante, luminoso, ozioso, delizioso riposo. (Gabriela Pannia)

24/03/2018

È adorabile poltrire sulle prime ore del sabato; il silenzio in casa, il mondo fuori. Ché se lo lasci entrare ingarbuglia i pensieri. (Gabriela Pannia)

3/02/2018

Più che il riposo reale riposa l’idea di poter riposare; come al sabato, quando ogni cosa pare svegliarsi con calma, tanto il giorno è uno scrigno di ore a completa e meritata disposizione. (Gabriela Pannia)

14/10/2017

I raggi del sole si spartiscono l’aria con lo strascico bruno della notte, il caffè fuma impaziente nella tazza, la lentezza premia dalle fatiche settimanali. Sia benedetto il riposo del sabato che mette in fila, senza correre, impegni desiderati e compagnie scelte dal cuore. (Gabriela Pannia)

23/09/2017

Prendi un risveglio estivo, al sabato mattina; prendi una piccola vacanza che si accompagna ad altre vacanze o le anticipa facendo mare, boschi e sole. Prendi la facoltà di potersi alzare a piacimento, di riposare a dovere, di gustare con calma caffè e vita. Prendi un giorno che arriva con le più rosee premesse ed impegnati affinché, complici il merito ed il destino, esso diventi il giorno dalle molteplici, piccole e grandi felicità esaudite. (G. Pannia)

15/07/2017

Buongiorno all’alba che anticipa con acerbi e timidi raggi di sole l’inizio di un nuovo giorno, al sabato mattina che alleggerisce il carico degli impegni, al piacere che si prende la rivincita sul dovere, alla gioia. Buongiorno al weekend che profuma di camminate lunghe e corse in bici, al venticello che già consegna al cuore le promesse dell’estate, all’inestirpabile necessità di pensare positivo e coltivare la speranza. Buongiorno a chi anche oggi si prenderà cura degli altri e più cura di se stesso, a chi, ancor prima di pensare a ciò che vuole, saprà pronunciare un riconoscente grazie per ciò che possiede. (G. Pannia)

27/05/2017

Ogni incombenza madida d’affanno merita il suo quarto d’ora dal lunedì al venerdì; per tutto il resto c’è il sabato mattina. (G. Pannia)

4/03/2017

Puoi viaggiare o puoi restare, puoi fare o puoi poltrire, puoi sempre scegliere se, dove e con chi passare lunghe ore di spensieratezza e relax; tra tutti i giorni della settimana, il sabato e la domenica sono quelli più selvatici, quelli che meglio chiariscono cosa sia la libertà. (G. Pannia)
18/02/2017

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: