Cerca

Purple Soul

Le cose materiali permettono la vita; la Poesia nutre lo spirito. (G. Pannia)

Tag

Senso

Aprile e sibila il vento,

scroscia la pioggia,

manca la primavera.

È un turbinio che lascia

missive arcane

sotto le porte di Pasqua.

Spieghi tu il cammino, o urlo di Natura?

Riveli tu il senso, o voce di Universo?

A vuoto cadono le mie domande.

La Vita troppo è gelosa

dei suoi segreti.

[Aprile – Gabriela Pannia]

22/04/2019

Annunci

Cosa indagano i sognatori?

I segreti della notte.

Quali piste e indizi seguono?

Le vie mostrate dalle stelle,

le primordiali dichiarazioni di senso

della luna.

(Gabriela Pannia)

18/04/2019

Puoi stare da una parte o puoi stare dall’altra, ma sai quando cresci, sperimenti, evolvi e diventi saggio? Soltanto quando l’una e l’altra parte s’incontrano, ogni volta che puoi e devi superare il limite, quando metti alla prova la forza fisica e quella d’animo. La poesia, il senso, tutto il senso, è nascosto là: dove bene e male si confondono, dove luce e buio si toccano, dove terra e mare si baciano.

(Gabriela Pannia)

20/07/2016

Di notte, alle stelle, è come se mi ci arrampicassi con gli occhi.

Da lassù credo sia molto più facile sognare, molto più semplice trovare il senso che perdiamo nel turbinio dei cicli della vita.

(Gabriela Pannia)

28/03/2019

Guarda, è giorno. Vorrei regalarti un’altra scorta di respiri, e un sorriso, e un po’ di pace, e un alibi per le cose in cui hai mancato, e un orizzonte che sappia spiegarti bene il vero senso della vita.

(Gabriela Pannia)

22/03/2019

Il primo buongiorno è come il senso che dai alla vita; lo riservi a chi ti è caro davvero, identifica e descrive il tuo punto di equilibrio. Il resto è un di più.

Più o meno sentito, più o meno convenzione.

(Gabriela Pannia)

6/02/2019

Ho perso il senso, datemi le stelle.

Ho perso la rotta, datemi le stelle.

Ho perso il fine, datemi anche stanotte

i consigli muti delle mie stelle.

(Gabriela Pannia)

1/02/2019

Conosco ogni mia paura, potrei spifferare le mie più inconsistenti fragilità; scavo da sempre a fondo di me stessa. Tendo, mio malgrado, a farlo in tutte le cose. (Gabriela Pannia)

19/08/2018

Cosa ho capito? Che, anche da immobili, è una continua partenza, un continuo arrivare. Una congenita ricerca di stabilità, un’ancestrale convinzione che tutto sia viaggio. (Gabriela Pannia)

24/06/2018

Quant’avversione crudele c’è in giro per ogni sorta di fede; ma se l’animo ricerca senza sosta, come se poterla conquistare fosse certezza, da qualche parte dovrà pur essere. La felicità. (Gabriela Pannia)

22/05/2018

Forse niente dell’impossibile che desideri sarà mai tuo, ma ti rivelerai in ogni caso grande se, con ogni forza, con la totalità del cuore, con tutta l’onestà del mondo, farai qualunque cosa per conquistarlo. (Gabriela Pannia)

5/05/2018

Il senso si annida lì, dove lo sguardo resta imbrigliato, tra le tenere trame delle semplici cose. (Gabriela Pannia)

3/03/2016

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: