Cerca

Purple Soul

Le cose materiali permettono la vita; la Poesia nutre lo spirito. (G. Pannia)

Tag

Sentimenti

Sapere se mi pensi come io ti penso.

Siamo corpi per costrizione, ma spiriti liberi.

Da te, senza che venga da te,

non voglio nient’altro.

(Gabriela Pannia)

Io mi sento come una casa tra i monti, affacciata sull’acqua.

Ho l’immenso dentro e davanti a me,

ma sento che manca qualcosa.

Cerco di capire cosa sia quel qualcosa,

ma è un qualcosa senza forma,

senza voce,

senza scampo,

senza tempo.

(Gabriela Pannia)

Sono come gli alberi, i sentimenti; resistono rigogliosi alle intemperie solo se trattenuti e nutriti da radici profonde. (Gabriela Pannia)

– Portami con te –– Non vado da nessuna parte –– Allora scansati un po’, fammi posto. Voglio starci anch’io, nella tua vita – (Gabriela Pannia)5/07/2018

Portami nei tuoi silenzi, nei tuoi dolori, nei tuoi timori; l’amore è questo, trovarsi ovunque. Non io qui, e tu chissà dove. (Gabriela Pannia)

29/06/2018

Vertigine è quando precipiti in un sentimento e ricordi che sentire è l’essenza stessa della vita. (Gabriela Pannia)

16/04/2018

Un bacio non è che un bacio ma, come poche altre cose, spesso travolge e sconvolge intere vite. (G. Pannia)

6/07/2017

Opera: “Il bacio”, G. Previati

Cosa amo? Le sintonie.
Cosa difendo? Le pari opportunità.

Cosa temo? I tiri sinistri della vita.

Cosa reputo imperdonabile? I voltafaccia delle persone. 

(G. Pannia)


10/06/2016

Ma quanto sono belle le relazioni che nascono tra anime spezzate? S’incontrano e già si riconoscono, sfiorano istintivamente le rispettive crepe con mani, spirito e cuore, si aggrappano alle fratture, le riempiono e, così facendo, si intrecciano l’una all’altra in modo inseparabile. (G. Pannia)

10/01/2016

Di tutti i sentimenti duraturi, quello tra madre e figlio è forse l’unico immortale. (G. Pannia)

6/10/2016


Per decidere con chi passare una parte importante della vostra esistenza, aspettate che sia avvenuto il primo grosso litigio; è litigando che ci si scopre, che ci si dice tutto senza peli sulla lingua e lucchetti al cuore, che le maschere cadono lasciando nudi propositi, anime e cose concrete. Discutendo animatamente si conosce seriamente l’altro, e seriamente si comprende quanto lo si voglia nella propria vita. Tutte le relazioni più durature e tutte le persone più affiatate si sono strette per mano solo dopo essersi tirate per i capelli. (G. Pannia)

1/04/2017


T’aspetterò anche in capo al mondo, o agli estremi confini dell’universo; perché è lì dove inizia o pare finire tutto che il vero amore ha fede, si siede ed aspetta. (G. Pannia)

31/03/2017

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: