Cerca

Purple Soul

Le cose materiali permettono la vita; la Poesia nutre lo spirito. (G. Pannia)

Tag

speranza

Ritiriamoci a casa e in noi stessi, ora che è sera. Ché il ritiro può esser conquista e non resa. Ché la sera sa esser speranza e non paura del futuro.

(Gabriela Pannia)

28/04/2019

Annunci

Poiché io ritrovo la serenità sulla riva del mare, e la saggezza ai piedi di un tramonto, e la speranza sotto un manto di stelle, non nutro alcun dubbio: la cura dalle illusioni dell’artificio è in mezzo alle certezze della natura.

(Gabriela Pannia)

3/04/2019

– Ho un po’ di preoccupazioni, due o tre pensieri fissi, più di un timore, qualche incertezza e una manciata di dubbi.

Troppe cose, per me.

– Guarda e conta le stelle…

– Ora, e perché?

– Perché se le conti, in silenzio, capisci che sono più numerose. Vincono loro. Quindi coraggio: priorità alla speranza. Priorità alla luce.

(Gabriela Pannia)

18/03/2019

Che il primo profumo che sentirai ogni mattina sia quello della speranza; perché il tempo propizio allieta le ore, e il tempo cupo ha sempre ore contate. Il segreto è l’attesa di giorni migliori.

(Gabriela Pannia)

7/03/2019

– Me ne stavo seduta su uno scalino, scoraggiata, priva di speranze.

– E poi, cos’è successo?

– È venuto il tramonto, su tappeti arancioni di carezzevoli profezie. Mi ha fissato, mi ha abbracciato. Ha bisbigliato “tu, di sperare, non devi smettere mai”.

(Gabriela Pannia)

4/03/2019

Non pretendendo nulla ma sperando e impegnandosi: i giorni migliori maturano così.

(Gabriela Pannia)

2/03/2019

Ti chiedi mai quale sia il colore della speranza?

Io credo tutti quelli del tramonto.

(Gabriela Pannia)

26/02/2019

Apri le finestre, respira la vita, assapora la speranza. Il mattino è un momento magico: prima che i pensieri prendano il sopravvento, esso spiega ai tuoi sensi la meraviglia dell’esistenza.

(Gabriela Pannia)

23/02/2019

Amo guardare ogni notte il cielo; se ho voglia di bellezza, ci trovo le stelle. Se ho bisogno di speranza, ci vedo Dio.

23/01/2019

(Gabriela Pannia)

Di fronte all’impossibile tutti noi dovremmo tornare bambini. Solo loro aprono porte inimmaginabili con chiavi portentose chiamate desideri.

(Gabriela Pannia)

5/12/2018

Tanti i miracoli, pochi che si ripetano. Gli assidui sono la vita, la speranza, il mattino.

(Gabriela Pannia)

4/11/2018

Sono così, certe sere d’autunno: accartocciano i pensieri e li calciano in mezzo alle foglie, distendono l’anima e attendono che si gonfi delle rinvigorenti correnti della speranza.

(Gabriela Pannia)

12/10/2018

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: