Cerca

Purple Soul

Le cose materiali permettono la vita; la Poesia nutre lo spirito. (G. Pannia)

Tag

speranza

Amo visceralmente le vie che il sole illumina, al mattino.

Hanno il vento in poppa,

la speranza tra le ali e l’orizzonte colmo

di una vastissima gamma di possibilità.

(Gabriela Pannia)

Annunci

Siate belli come il mattino.

E colorati, e positivi, e vivi.

Siate il sorriso e la speranza

di chi vi accompagna in questo viaggio.

(Gabriela Pannia)

Eccomi, notte, al cospetto della tua luna e delle tue stelle.

Non darmi indietro i sogni svaniti, dimmi solo che ho il tempo e i mezzi per realizzarne di migliori.

(Gabriela Pannia)

Le stelle motivano, consolano e instillano speranza. Sarà per questo che, ogni notte, milioni di persone si soffermano a guardarle.

(Gabriela Pannia)

Portami su un lago tranquillo, di notte. Raccontami storie dal finale felice, indicami la stella più luminosa, dalle il mio nome. Dimmi che il tuo abbraccio e tutto questo, domani, mi porteranno fortuna.

(Gabriela Pannia)

Quanto sanno essere care, le silenziose rassicurazioni della notte. Osservi le sue dolcissime stelle, e addolciti appaiono pure gli ostacoli che temi di non saper superare.

(Gabriela Pannia)

Ritiriamoci a casa e in noi stessi, ora che è sera. Ché il ritiro può esser conquista e non resa. Ché la sera sa esser speranza e non paura del futuro.

(Gabriela Pannia)

28/04/2019

Poiché io ritrovo la serenità sulla riva del mare, e la saggezza ai piedi di un tramonto, e la speranza sotto un manto di stelle, non nutro alcun dubbio: la cura dalle illusioni dell’artificio è in mezzo alle certezze della natura.

(Gabriela Pannia)

3/04/2019

– Ho un po’ di preoccupazioni, due o tre pensieri fissi, più di un timore, qualche incertezza e una manciata di dubbi.

Troppe cose, per me.

– Guarda e conta le stelle…

– Ora, e perché?

– Perché se le conti, in silenzio, capisci che sono più numerose. Vincono loro. Quindi coraggio: priorità alla speranza. Priorità alla luce.

(Gabriela Pannia)

18/03/2019

Che il primo profumo che sentirai ogni mattina sia quello della speranza; perché il tempo propizio allieta le ore, e il tempo cupo ha sempre ore contate. Il segreto è l’attesa di giorni migliori.

(Gabriela Pannia)

7/03/2019

– Me ne stavo seduta su uno scalino, scoraggiata, priva di speranze.

– E poi, cos’è successo?

– È venuto il tramonto, su tappeti arancioni di carezzevoli profezie. Mi ha fissato, mi ha abbracciato. Ha bisbigliato “tu, di sperare, non devi smettere mai”.

(Gabriela Pannia)

4/03/2019

Non pretendendo nulla ma sperando e impegnandosi: i giorni migliori maturano così.

(Gabriela Pannia)

2/03/2019

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: