Cerca

Purple Soul

Le cose materiali permettono la vita; la Poesia nutre lo spirito. (G. Pannia)

Tag

Speranze

È notte. Raccontami del bene che trionfa, dei sogni resistenti, dell’umanità che risorge dalle ceneri dei suoi egoismi. Narrami le stelle che non smettono di splendere perché irresponsabilmente perseveriamo nel darle per scontate. (Gabriela Pannia)

23/02/2018

Annunci

Buonanotte a chi nutre la strada di sogni ed i sogni di speranze, a chi al buio preferisce lo scintillare delle stelle. Notte buona ai positivi, a chi ha deciso che le delusioni poi cessino d’essere delusioni, divenendo straordinarie occasioni di crescita. (Gabriela Pannia)

29/01/2018

Tu dimmi in quale direzione migrano i sogni, ed io ci soffierò incontro tutte le speranze. (Gabriela Pannia)

15/04/2016

C’è un’aria fresca e buona, stanotte. Sa dei sogni che non si sono mai arresi, di speranze sorte dalle ceneri delle speranze perdute. (Gabriela Pannia)

10/01/2018

Che sia Natale sulle tavole apparecchiate, anche lì dove c’è poco da servire; che sia Natale tra i vicoli delle strade, anche in quelle ferite da abbandono e solitudine; che sia Natale tra chi soffre, specie per chi sperimenta la versione più ostile della vita; che sia Natale nelle menti delle persone, soprattutto in quelle che ininterrottamente tramano il guadagno sulla pelle del prossimo. Che sia Natale nel cuore, prima di tutto. Perché un buon cuore è sempre una chance di salvezza per questo povero e sottinteso bellissimo mondo. (Gabriela Pannia)

25/12/2017

Al mattino il cielo si veste di un sorriso luminoso ed ecco che tutto si risveglia in perfetta sincronia; si ridesta il colore azzurro delle onde, il volo portentoso di uccelli e desideri, le punte dei monti e quelle dei prati. Si ridestano le case, le strade, le città; persino le speranze credute perdute. (Gabriela Pannia)

3/11/2017

Abbiamo coordinate geografiche, impronte digitali e sfumature d’anima differenti, ma di notte ecco tutti gli occhi rivolti al cielo; ecco i sogni, ecco le speranze. Ecco la preghiera che sia un riposo sereno, che la vita mostri di volerci bene. (Gabriela Pannia)

17/10/2017

Alba: ecco le speranze, le strade, le forze spaventate e nascoste in un incavo della notte, farsi ancora largo, luce e coraggio come il sole ai confini del cielo. (Gabriela Pannia)

15/09/2017

Perché è così straordinariamente bello il cielo di notte? Perché la luna serve speranze a cui il mondo ha rinunciato; perché le stelle ospitano sul loro trono di luce desideri dati da molti per spacciati. (Gabriela Pannia)

12/09/2017

Ho sentito una strana forma di silenzio e sono andata a controllare. Era l’alba che innaffiava giardini e speranze con secchiate di raggi di sole. (Gabriela Pannia)

11/09/2017

Splendi come fa il cielo che non scorda di corteggiare e trattenere le sue stelle; prendi un giorno grigio, un giorno assolato, la vita intera, ed affrontali con mille speranze lucenti impigliate nel cuore. (G. Pannia)

11/08/2017

Hai mai provato a tradurre la lingua straniera del vento? Io sì; credo dica che si possono perdere oggetti e foglie, certezze e petali, lacrime e cappelli, ma non le speranze. (G. Pannia)

2/08/2017

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: