Cerca

Purple Soul

Le cose materiali permettono la vita; la Poesia nutre lo spirito. (G. Pannia)

Tag

Viaggio

Il sole nascente è il nuovo biglietto sui mezzi che portano in giro per la vita. Che la giornata sia buona, che ogni ostacolo insegni qualcosa, che non manchino sorrisi e risate, che il Cielo coi suoi segni mostri, oggi e sempre, di volerci bene.

(Gabriela Pannia)

Dissociatevi dal grigio, dalla mediocrità, dai voli rasoterra. Se devono essere colori che siano accesi. Se deve essere personalità che sia straordinaria. Se deve essere quota che sia altissima.

(Gabriela Pannia)

E sai cosa importa?

Essere ancora sulla linea di partenza.

E sai cosa curare?

Il cuore e l’anima, affinché il primo dia tanto senza farsi male e la seconda evolva in modo esponenziale.

Obiettivi e sfide vengono dopo.

Che il viaggio più generoso sia quello interiore.

(Gabriela Pannia)

Frequentate i diversi, non gli irrisolti.

Non è la diversità a dovervi fare paura, ma le trovate di quelli che vivono come affronto il bene degli altri.

La diversità incuriosisce, motiva, apre nuovi orizzonti, stimola, ci fa crescere.

Gli irrisolti sono sempre amori malati, amicizie inconsistenti, genitori dannosi, figli che accusano, persone che vivono male e, per questo, fanno solo del male.

(Gabriela Pannia)

A volte ci fa perdere il filo, a volte il quadro, a volte il senso, ma prova a pensare a come sarebbe senza. Buongiorno alla vita e alle cose che porta, a questo viaggio dal destino nebbioso e le tasche piene di meraviglia.

(Gabriela Pannia)

Facciamo i forti, ma non siamo forti.

Ci sperimentiamo deboli, ma possiamo cose che i deboli non fanno.

Siamo vie di mezzo, creature di carne e cicli, di sangue e anima, di conoscenza e ignoranza.

Siamo noi adesso, altro prima, chissà cosa dopo.

Siamo il frutto dei passi che facciamo e dei venti che ci visitano.

Siamo spiriti senza tempo aggrappati come ciechi alle promesse labili dell’attimo.

(Gabriela Pannia)

Dove vorrei andare? In uno stato migliore.

Geografico, mentale, sociale, salutare, umano e forse anche sovrannaturale.

(Gabriela Pannia)

Non esistono i voli perfetti, ma perfetto è chi affronta i suoi viaggi senza farsi influenzare dall’umore del vento.

(Gabriela Pannia)

Amate i giorni nuovi perché rappresentano nuovi tentativi; e nel tentare, a dita incrociate, non scordate la cosa fondamentale: sorridere comunque, amare il viaggio.

(Gabriela Pannia)

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: