Cerca

Purple Soul

Le cose materiali permettono la vita; la Poesia nutre lo spirito. (G. Pannia)

Tag

vita

È ancora presto, guarda l’alba

come indora il cielo.

Sulla pelle è tutto un brivido di vita.

(Gabriela Pannia)

Annunci

È la fragilità a spiegare come gestire le cose forti. Guarda i fiori selvatici: sanno del vento e degli acquazzoni, del loro improvviso scatenarsi e distruggere.

Eppure si piegano senza lamento, eppure colorano, eppure profumano.

(Gabriela Pannia)

I corpi passano, le anime no.

Quelle restano, e se sono belle persistono in bellezza.

Diventano fiori, brezza, alberi, nuvole, colori del giorno che viene e va, coscienza di quelli che le portano nel cuore.

(Gabriela Pannia)

È scorretta la vita, finché batte e si muove.

Eppur quand’è pronta ad andare si svela perfetta, nella sua imperfezione.

(Gabriela Pannia)

Ama ogni cosa che non puoi dare per scontata, anche se ti appare monotona o ripetitiva: il sorgere del sole, le voci nelle stanze di casa, quel fiore che colora il giardino, la quiete densa di propositi del mattino.

(Gabriela Pannia)

Ma tu lo vedi quanti fiori perde, ogni giorno, il giardino della vita? E cosa stai a subire, accettare, sprecare, rassegnarti e non tentare?

Ama, osa, splendi, abbraccia, lotta, corri, prova, prendi.

(Gabriela Pannia)

Hanno paura delle grandi battaglie, ma le affrontano comunque. Versano fiumi di lacrime in disparte e poi, in pubblico, sfoggiano un dignitoso sorriso.

Le Donne in gamba sono fatte così.

Spesso vincono, talvolta perdono, ma che nessuno provi mai a negare il loro immenso splendore.

(Gabriela Pannia)

Ora brilla come una stella.

Ciao, Guerriera.

Ho incontrato la voglia di vivere nelle lacrime di chi combatte battaglie cruente,

e la gioia di vivere in chi concentra l’attenzione sul bello del mondo,

e la saggezza del vivere in chi ha capito che il tempo è un viandante spedito: non si trascuri niente.

Si assapori fino in fondo ciò che, ora o mai più, è degno d’essere assaporato.

(Gabriela Pannia)

– Guardati, hai un aspetto luminoso!

– Sono come un giorno nuovo: sto rinascendo.

(Gabriela Pannia)

Secondo me anche le anime sono diverse tra loro, come i corpi.

Due uguali non esistono.

Me le immagino ciascuna con sue sfumature, con toni specifici, con caratteristiche uniche, con destinazioni differenti, in fila e in attesa di prendere un corpo, così come viene, prima di essere catapultate in quest’avventura terrena.

Continua a leggere

Scongiurate il destino dei mediocri: bruciate di passione, non di invidia.

(Gabriela Pannia)

Sentire più di quanto sentano gli altri:

quale indicibile condanna,

quale inesplicabile benedizione.

(Gabriela Pannia)

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: